Le 10 Migliori Citazioni di Niki Lauda

Niki Lauda è, non solo, uno dei migliori piloti della storia della F1, ma anche una delle figure più influenti della storia del circus. Nel corso degli anni ci ha regalato perle su perle (gradite o meno dai fans) e noi siamo andati a raccogliere 10 delle sue frasi più belle o controverse.

“Avrei preferito di gran lunga correre in F1 adesso che ai miei tempi: mi sarei tenuto le orecchie e avrei guadagnato molto di più!”

 

“Una curva appartiene a chi vi accede per primo.”

 

“Kimi andato 10 centimeters off the line and girato.”
(Ricostruendo la dinamica dell’incidente di Kimi Räikkönen durante il GP del Brasile 2016)

 

 

Lauda

“Mollare è qualcosa che un Lauda non fa.”

 

“Se la Ferrari fa solo spaghetti, che colpe ne ha la Mercedes?”
(Post Silverstone 2015, Rispondendo a coloro che criticavano la noia del dominio Mercedes)

 

“Rispetto agli altri team di F1, la casa di Maranello sembrava la Nasa, con quella pista pazzesca controllata centimetro per centimetro dalla Tv a circuito chiuso che consentiva a Enzo Ferrari di osservare, registrare e rivedere mille volte il comportamento di pilota e macchina in ogni metro della pista rimanendo comodamente seduto in poltrona.”

 

“Preferisco avere il mio piede destro che un bel viso”

 

“Sia chiara una cosa: Vettel si deve ritirare almeno una volta, altrimenti è finita.”
(Niki Lauda prevede l’andamento del campionato)

 

“La cosa più importante per capire come va una macchina è il culo.”

 

“L’ambiguità appartiene alla Ferrari come il motore a dodici cilindri.”

lauda

Vi siete persi le pagelle dell’ultimissimo gran premio? Nessun problema, clicca qui