Pagelle Gran Premio Della Cina

P. GASLY: Voto 6,5.

Ok, è arrivato a 1 minuto e mezzo da Lewis (anche se ha fatto un pit in più). Ma è stata la sua migliore gara in questa stagione. Per una volta si qualifica 6º e in gara amministra la posizione, levandosi pure lo sfizio del punto extra per il giro veloce. È ancora lontano, ma forse sta arrivando?

BUONGIORNO PIERRE

D. RICCIARDO: Voto 7,5.

Finalmente Danny Ric!
Dopo due gare non proprio felici, l’Australiano riesce a disputare un weekend privo di intoppi e porta a casa 6 punti importanti per il morale. La Renault soffre molto a livello di affidabilità (vedasi Hülkenberg) ma sembra avere le carte in regola per aggiudicarsi il campionato di Formula 1.5 .
In attesa che la Renault si avvicini ai top team…

BENTORNATO

S. PEREZ: Voto 8.

Grande Checo!
Il Messicano si dimostra ancora una volta pilota coriaceo e scaltro, protagonista di una partenza da capogiro che lo ha proiettato nella zona punti. Una volta 8º, Sergio non ha più mollato la presa, conquistando 4 punti pesantissimi per una Racing Point ancora in ritardo rispetto alle dirette concorrenti.

SOLIDA REALTÀ

K. RAIKKONEN: Voto 7,5.

Mezzo voto in più per essere arrivato a punti da ubriaco.
L’Iceman è bravo a concentrarsi nonostante un tasso alcolemico elevatissimo e a compiere sorpassi importanti, arrivando a punti per la 3º volta in questa campionato (su 3 gare).

P.s. : andatevi a vedere il video che abbiamo postato in pagina sull’Iceman, non ve ne pentirete.

ICONA

A. ALBON: Voto 10.

Ma che garone ha tirato fuori l’Indonesiano?
Costretto a partire dalla pit lane a causa di un incidente in FP3, Albon corre una gara PERFETTA e compie una rimonta incredibile, zittendo le critiche del Sabato mattina. Il rookie della Toro Rosso ha sorpeso un po’ tutti, continuerà di questo passo?

DRIVER OF THE DAY

CONTINUA A PAGINA 3